Auronzo: alla scoperta dell’antico Sito Archeologico Romano del Monte Calvario

7-fase-finale-salita-monte-calvario

ll percorso in breve

  • Passeggiata a piedi facile
  • Tempo: circa 20 minuti salendo piano
  • Dislivello: 100 metri – 1 km tra andata e ritorno
  • Adatto a tutte le età: ok bambini anche con passeggino
  • Attrezzato per più-nic: ci sono delle panche sul percorso
  • Parcheggio: sì

Una passeggiata nella storia – Salita del Monte Calvario e scoperta dell’antico Santuario Romano di Auronzo di Cadore

Il percorso che ti proponiamo oggi è una passeggiata nella storia, alla scoperta di un santuario votivo dell’età romana tardo-repubblicana (I sec. a.C.) che si trova sulla sommità del Monte Calvario ad Auronzo di Cadore.

La camminata è una semplice passeggiata adatta a tutti, bambini inclusi che si può fare avendo un’oretta a disposizione. Il percorso è agevole e adatto anche a salire con un passeggino. La strada è in salita e inizia in centro, proprio dietro alla chiesa di Santa Giustina, verso la zona del cimitero, dove puoi anche lasciare l’auto.

Il Monte Calvario è un colle sopra la borgata Tarin. La grande croce che si trova sulla sua sommità è visibile a occhio nudo e raggiungibile percorrendo la Via Crucis che inizia proprio accanto al Cimitero. Proprio lì vedrai la prima croce di metallo che indica l’inizio della salita.

Lungo tutto il percorso sono stati da poco installati dei cartelli con la spiegazione dei ritrovamenti archeologici e dell’importanza delle scoperte dei questo sito.

1-inizio-percorso-monte-calvario
Inizio percorso del Monte Calvario ad Auronzo
2-la-via-crucis-monte-calvario-auronzo
La Via Crucis ad Auronzo
cartelli_Auronzo-sito-monte-calvario
Cartelli con spiegazione lungo il percorso

Un po’ di storia del Santuario del Monte Calvario ad Auronzo.

I primi ritrovamenti di reperti storici sono avvenuti intorno agli anni 2000 ad opera di persone residenti ad Auronzo. Questi ritrovamenti occasionali hanno aperto la strada ad atre ulteriori scoperte archeologiche anche grazie a diversi campagne di scavo da parte della Sovraintendenza dei Beni Archeologici di Venezia.

In particolare sono venuti alla luce le strutture di una santuario di età romana, sorto in epoca tardo-repubblicana (I sec. a.C.) e utilizzato fino ad epoca tardo-imperiale (almeno il IV sec. d.). Il santuario con funzioni religiose per i culti pagani, nella prima parte della sua edificazione era composto da un recinto di muro e un altare a cielo aperto. In epoca successiva venne reso monumentale da una serie di muri di terrazzamento e dalla costruzione di almeno un grande ambiente, parzialmente interrato contro il pendio della collina.

4-monte-calvario-auronzo-scavi-archeologici
Fase degli scavi e ritrovamento del santuario
3-sito-archeologico-monte-calvario-auronzo
L’intero complesso santuariale del Monte Calvario – rappresentazione
5-ritrovamenti-archeologici-monte-calvario-auronzo
Altare a Cielo Aperto del santuario
6-antica-strada-romana-feltre-belluno
L’antica strada Romana da Feltre fino al Monte Croce Comelico

Questo scavo è tra i più importanti del territorio nazionale e i primi reperti rinvenuti dagli abitanti di Auronzo sono conservati al Museo Palazzo Corte Metto, nel centro di Auronzo di Cadore che puoi visitare dopo essere stato sul Monte Calvario. Tra di essi si trovano due spettacolari dischi votivi in lamina di bronzo, monete e fibule. Ipotesi avanzate sembrano indicare che il santuario fosse visitato soprattutto da parte di militari che transitavano verso il passo di Monte Croce Comelico. Si ipotizza inoltre che questo santuario fosse in qualche modo legato ai ritrovamenti di età romana presenti della zona di Lagole – Link al post sul Lago di Lagole.

Il sito adesso è stato ricoperto per proteggerlo e mantenere inalterata la conservazione del santuario. Arrivati in cima vedrete dei teli neri che coprono gli scavi, ma le foto e le spiegazioni sono visibili lungo tutto il percorso. Questo sito archeologico potrebbe in futuro riservare ulteriori scoperte.

Inoltre raggiunta la cime del Monte Calvario potrai godere di una meravigliosa vista su tutta la vallata della città di Auronzo, da Villa Piccola fino al ponte di Transacqua e oltre.

Auronzo-monte-calvario-vista-foto-di-Emma-Doimo
8-croce-sulla-sommità-del-monte-calvario
9-panorama-monte-calvario
Emma-panorama-monte-calvario
Vista di Auronzo dal Monte Calvario

Approfondimenti storici:

Appunti sulla Storia Archeologica e sui ritrovamenti del Monte Calvario ad Auronzo

Santuario Romano del Monte Calvario

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.